Presentazione

Il Dottorato di Ricerca è il titolo universitario di grado più elevato che può essere conseguito in Italia in ambito accademico. Equivale al Doctor of Philosophy (PhD) dei paesi anglosassoni. L'obiettivo principale del corso di dottorato è quello di insegnare i metodi della ricerca scientifica, pura o applicata, nell'ambito della disciplina prescelta.

Il Dottorato di Ricerca in Fisica è attivato e gestito dal Dipartimento di Fisica "Ettore Pancini" dell'Università di Napoli "Federico II", con la partecipazione dell'INFN-Sezione di Napoli, del CNR - SPIN (già INFM Coherentia) e dell'INAF - Osservatorio Astronomico di Capodimonte.

La comunità scientifica in cui si inserisce il dottorato conta oltre 130 tra docenti e ricercatori "stabili" universitari, oltre ad un centinaio di ricercatori degli enti partecipanti e alcune decine di borsisti, assegnisti e altri ricercatori a contratto. I dottorandi iscritti nei tre cicli attivi sono in media oltre 40. A partire dal XXII ciclo, il 20-30% dei dottorandi ammessi è straniero.

Le tematiche di ricerca del Dipartimento e degli Enti partecipanti coprono pressoché tutte le discipline classiche della fisica (teorica, nucleare, subnucleare, della materia, astrofisica, geofisica, biofisica, ecc.) e in qualche caso anche tematiche interdisciplinari. Per maggiori dettagli si suggerisce di navigare la sezione ricerca del sito del Dipartimento e i siti degli Enti indicati sopra.

La grande maggioranza dei dottorandi iscritti termina con successo il corso nei tre anni previsti e consegue quindi il titolo. Quasi sempre le loro ricerche vengono pubblicate su riviste scientifiche internazionali, spesso di notevole prestigio. Il conseguimento di un dottorato di ricerca è oggi un passo indispensabile per intraprendere una carriera scientifica o di insegnamento universitario, anche se può essere utile anche per carriere non di ricerca ma che richiedono competenze di alto livello e una mentalità di tipo scientifico (ad esempio uffici brevetti, management dell'innovazione in ambito aziendale, liberi professionisti).

Informazioni generali sul Dottorato alla Federico II sono reperibili a questo link.

CONTATTI:

Prof. Vincenzo Canale  (coordinator) vincenzo.canale@unina.it

Sig. Guido Celentano (secretary) guido.celentano@unina.it


Bando più recente

I corsi di Dottorato dell'Università di Napoli "Federico II" relativi al 37° ciclo (anno accademico 2021/22) verranno attivati subordinatamente all'esito positivo delle valutazioni - attualmente in corso da parte del MUR - Ministero dell'Università e della Ricerca sui requisiti per il loro accredito.

Il  bando per l'ammissione al 37° ciclo del Dottorato in Fisica si è chiuso il 27 maggio 2021.

Avevano opportunità di partecipare al bando quanti abbiano conseguito un diploma di laurea magistrale. Erano ammessi al concorso - sub conditione - anche quei candidati che siano in grado di acquisire il titolo entro il il 31 ottobre 2021.

L'avvio delle attività di studio e ricerca connesse al 37° ciclo è fissato al 1° novembre 2021.
 

Il testo del bando dell'ultimo concorso, ormai chiuso (37° ciclo), e l'altrettanto importante allegato A) - in cui erano riportate per ciascun programma di dottorato del nostro ateneo le modalità ed il calendario delle prove di concorso, oltre che il numero delle posizioni rese disponibili sia a candidati italiani, che a quelli provenienti da altri Paese - è disponibile a questo link

__________________

Si ripropongono qui di seguito le informazioni relative alle posizioni messe a bando per il 37° ciclo del Dottorato in Fisica.

Durata: 3 anni

 

Totale posti disponibili: 14

  • posti con borsa di studio: 12, di cui 2 riservati a candidati non residenti in Italia e con laurea conseguita all'estero ed 1 riservato a candidati che abbiano conseguito all'estero il titolo richiesto
  • posti senza borsa di studio: 2,

 

Tipologia di finanziamento delle borse:

  • n. 8 borse MUR - Ateneo
  • n. 2 borse Dipartimento di Fisica su fondi erogati dall'INFN - Istituto Nazionale di Fisica Nucleare
  • n. 1 borsa Dipartimento di Fisica, su tematiche inerenti il Trattamento dei segnali e la Modellistica dei Dati in Sismologia
  • n. 1 borsa INAF - Istituto Nazionale di AstroFisica, su tematiche inerenti la Fisica del Sole